Follow us!

Select Language

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information
Info: Your browser does not accept cookies. To put products into your cart and purchase them you need to enable cookies.
PDFPrintE-mail
DVD Sestetto Stradivari Live in RomeFrom Bedlam to Lenane

Frate Nunzio e la sua storia
View Full-Size Image


Frate Nunzio e la sua storia

Price: €10.00 (including 22 % tax)

Ask a question about this product

Frate Nunzio e la sua Storia

Marammè

Creole World Music Preis

"In uno scenario musicale dove ormai, quella che viene definita World Music, ha abbattuto qualsiasi limite geografico alla contaminazione, non fa notizia che un livornese, un napoletano, un siciliano e due sassoni si siano messi a fare musica insieme. Ciò che stupisce è che il risultato è più “autentico” di tanti prodotti neofolk contemporanei e affonda totalmente le sue radici nella tradizione orale dell’Italia meridionale. Una tradizione, quella siculo-partenopea, che il folk revival, già negli anni ’60-’70 aveva ampiamente ripreso e portato all’attenzione mondiale con compositori-etnomusicologi come Roberto De Simone e la “sua” Nuova Compagnia di Canto Popolare e che ancora campa di rendita attraverso la musica di Eugenio Bennato. Dietro questi grandi nomi del folk mediterraneo, si nasconde una schiera di musicisti “minori” ma altrettanto attenti alla reinterpretazione del passato e alla ricostruzione di tradizioni musicali che hanno il fascino di esistere solo nella memoria della gente (e quindi “astoriche”, come vorrebbe la musicologia tradizionale, perché non scritte)."

"Il collettivo Marramè è l’esempio lampante non solo di questo, ma anche del fatto che questi stili musicali (perché è di stili che bisogna parlare, più che di generi) non sono rimasti reclusi al loro territorio di provenienza. Le strutture armoniche della canzone popolare, l’impostazione vocale, il linguaggio dei testi, tutto riporta al passato mescolandosi alle esperienze cantautorali più recenti (da De Andrè a Capossela) e facendo incontrare, anche dal punto di vista strettamente strumentale, oltre che compositivo, tradizione classica e quella etnica, La Gatta Cenerentola e i cantastorie, Branduardi e il jazz, la musica rinascimentale e la forma canzone." [Daniele Follero]








You may also be interested in this/these product(s)

€8.00


€10.00


€10.00


€10.00





We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information