We'll speak english soon!


Stiamo giá parlando in italiano!


Controlla il tuo carrello




Tuscania Series

TUSCANIA 1
Cambini: Quatuor Concertants | Boccherini: Duo
Ensemble Alraune
TUSCANIA 2
Cambini: Viola Duos | Mozart: Arias from Zauberflöte
Ensemble Alraune
TUSCANIA 2
Works for winds and strings by Boccherini & M. Haydn
Istante Collective
COLOMBES & CROCODILES
Mozart: Duos for violin & viola | Cambini: Duos for viola
Ensemble Alraune

Firenze 1770.
Mozart è a Firenze. Una Firenze divenuta ormai tappa obbligata del grand tour, una città che vive un momento di fervore culturale e artistico particolarmente marcato, dovuto alla vivacità intellettuale che vi si respira e che prepara il terreno su cui Leopoldo opererà la maggior parte delle sue riforme culturali, come la fondazione dell’Accademia delle belle Arti e il riordinamento della Galleria degli Uffizi. Una Firenze ricca di occasioni festive e spettacolari che esercita una straordinaria fascinazione nei visitatori, tale da equiparare quella, esercitata dai monumenti e dalle opere d’arte, che possiede e che vanta. Pietro Leopoldo restituisce vita alla teatralità che aveva caratterizzato il culmine dello splendore mediceo, trasformandola in strumento funzionale al governo illuminato, la cui dirigenza, composta da intellettuali-funzionari, ne fa primo mezzo per raggiungere la fusione sociale che sta alla base del programma riformistico. Una Firenze che aveva affascinato anche Carlo Goldoni, che nella Dedica a Le femmine puntigliose aveva scritto “Chi nasce in Firenze …nasce nel Giardino del Mondo” e di cui, proprio nel 1770, si tenne la rappresentazione, al Teatro del Cocomero (1 dicembre), del suo melodramma giocoso L’amore artigiano, sotto la protezione del serenissimo granduca Pietro Leopoldo.

Firenze, 1770.
Il giovane granduca Pietro Leopoldo, figlio dell’illuminata Maria Teresa d’Austria e fratello di Giuseppe imperatore, ha solo 23 anni, ma già da cinque governa con impegno e lungimiranza, investe nel territorio le migliori risorse tecniche e scientifiche e si fa guida di una politica liberista, liberale e illuminata che porta la Toscana a respirare per prima in Italia la benefica aria del riformismo. Conduce una politica paternalistica certo, mai dimentica del suo essere a tutti gli effetti monarchica, ma Pietro Leopoldo organizza, attorno ai propri disegni riformistici, centrali per il dibattito scientifico e completamente intrisi di ragioni filosofiche, un articolato apparato istituzionale e culturale che contribuirà a farlo divenire oggetto di venerazione della storiografia italiana.

Per celebrare la Festa della Toscana, con cui si ricorda l'abolizione della pena di morte in Toscana, Tuscania Series esplora il mondo musicale toscano della seconda emtá del Settecento, proponendo in corrispondenza di ogni pubblicazione un articolo, presente sul libretto, che mette in luce le conquiste civili avvenute in Toscana e in Europa.

2 CD | Tuscania 1

NA17

Prima registrazione mondiale dei Quartetti op.21 di Cambini.
Libretto con un articolo storiografico sulla conquista dei diritti civili in Corsica e in Toscana nella seconda metá del Settecento.
Cambini | 6 Quatuors Concertant op.21
Boccherini | Duo per viola e violoncello

Ensemble Alraune

CD | Tuscania 2

NA27

Prima registrazione mondiale dei Duos Concertants per viola di Cambini.
Libretto con un articolo storiografico sulle aperture illuministe circa i pazzi e i manicomi a Firenze e a Parigi nella seconda metá del Settecento.
Cambini | 6 Duos Concertrants
Mozart | Duetti da Arie dallo Zauberflöte (trascr. 1792)

Ensemble Alraune

CD | Little Things in Odd Shapes

NA30

L'Ensemble Istante affronta su strumenti originali rare pagine di Boccherini e Michael Haydn per fiati e archi.

Michael Haydn | Divertimenti MH199 & MH518
Luigi Boccherini | Quintetto con oboe op.55 n.6
Luigi Boccherini | Divertimento notturno G467


CD | Colombes & Crocodiles

NA40

Prima registrazione mondiale del secondo libro dei duetti per viola di Cambini.
Libretto con un articolo su Napoleone e la voglia dell'uomo solo al comando.
Cambini | 2éme Livre de Duos
Beethoven | Duet mit 2 obligaten Augengläsern

Ensemble Alraune
www.ensemblealraune.com